narrow screenwide screen
openoffice
 

L'alternativa libera a Microsoft Office
Sviluppatore: Sun Microsystems
in acquisizione Oracle
OS: Multi piattaforma
Genere: Office Suite
Licenza: GNU GPLv3
Sito web: www.openoffice.org

Derivato da Wikipedia Open Office OpenOffice.org è una suite per ufficio completa, rilasciata con una licenza libera e Open Source che ne consente la distribuzione gratuita. Legge e scrive file nei formati utilizzati dai prodotti più diffusi sul mercato e, a garanzia della futura accessibilità dei dati, nel formato OpenDocument, standard ISO. Consente inoltre l'esportazione in formato PDF.
OpenOffice.org è liberamente, gratuitamente e legalmente utilizzabile in ogni contesto, pubblico, privato, professionale e aziendale.
OpenOffice.org è liberamente, gratuitamente e legalmente utilizzabile in ogni contesto lavorativo.


Funzionalità e schermate

    OpenOffice Writer ::
  • Writer
  • Writer è un elaboratore di testi, simile a Microsoft Word, con funzionalità praticamente analoghe, presenta inoltre alcune caratteristiche non presenti nelle versioni di Word precedenti alla 2007 come la possibilità di esportare i documenti direttamente in formato PDF. È inoltre capace di collegare i records di un database (anche MySQL) all'interno di un documento: cosa utile in molti casi, ad esempio: bibliografie, indirizzari, citazioni. Il programma è in grado di leggere numerosi formati, incluso il formato OpenDocument (formato predefinito fino alla versione 2.0), il formato .doc di Word, RTF e XHTML.

    OpenOffice Calc ::
  • Calc
  • Calc è un foglio di calcolo con funzionalità molto simili a Microsoft Excel. Anche da Calc è possibile salvare direttamente in formato PDF. Il numero massimo di righe gestibili da Calc è 65536 per foglio, pari al numero massimo previsto da Excel in Microsoft Office 2003 (con Microsoft Office 2007 il numero massimo è stato elevato a 1048576). Calc è in grado di gestire numerosi formati, compreso il formato proprietario XLS di Excel, sebbene ancora con alcune piccole incompatibilità, soprattutto quando i file contengono macro in VBA o tabelle pivot.

    OpenOffice Impress ::
  • Impress
  • Impress è un programma per presentazioni, appartenente alla stessa categoria di software di presentazione alla quale appartiene anche Microsoft Powerpoint. È in grado di esportare sia in PDF che in SWF, il formato Flash.

    OpenOffice Base ::
  • Base
  • Base è un programma di creazione e gestione di database, simile a Microsoft Access. È basato sul "motore" HSQLDB scritto in Java, del quale Base è il front-end (gestore) grafico; ma gli utenti possono usarlo anche per connettersi a un database diverso come MySQL o PostgreSQL. Dalla versione 2.3. è disponibile un Report Builder, un avanzato creatore di Report in modalità grafica, disponibile come estensione anziché integrato direttamente nel modulo Base.

    OpenOffice Draw ::
  • Draw
  • Draw è un programma di grafica vettoriale paragonabile a CorelDraw. Draw è in grado di importare e esportare file SVG, sebbene con alcune limitazioni. Permette di esportare direttamente verso HTML/web grazie alla possibilità di esportare le immagini in formato PNG (Portable Network Graphics). Dalla versione 2.3, offre la possibilità di scegliere dei testi alternativi per le mappe delle immagini e per i titoli e le descrizioni dei livelli.

    OpenOffice Math ::
  • Math
  • Math è uno strumento che serve per creare complesse formule matematiche. Le formule create possono poi essere incluse in tutti i programmi della suite. Le formule create sono viste dai programmi Windows e Linux come un generico oggetto, trattate come immagine. Math supporta lo standard MathML e il linguaggio OpenMath.




OpenOffice.org nel mercato

OpenOffice.org è ora la più importante alternativa all'applicazione per ufficio Microsoft Office, tuttora dominante. La possibilità di leggere e scrivere file anche nei formati Microsoft Office, permette a molti utenti di migrare verso questa piattaforma. OpenOffice.org è in grado di leggere e scrivere i documenti .doc, .xls e .ppt di tutte le versioni di Microsoft Office compresa la 2007 (supporto presente dalla versione 3.0).
OpenOffice.org viene usato in molte amministrazioni pubbliche. Seguono alcuni esempi documentati.

Nel mondo:
  • il governo israeliano
  • Monaco di Baviera e di altri nove municipi tedeschi
  • la municipalità di Vienna
  • la Malesia
  • Singapore
  • la Colombia
  • il Brasile
  • il Perù
  • il Venezuela
  • l'India
  • la Cina
  • il Vietnam
  • la città di Haarlem
In Italia è usato presso:
  • il Comune di Grosseto
  • la Provincia di Genova
  • la Provincia di Pisa
  • circa 60 comuni nella provincia di Bolzano
  • nelle scuole in lingua italiana della provincia di Bolzano
  • all'interno dell'Istituto Comprensivo di Zogno (BG), nell'ambito di un progetto di migrazione di tutto l'istituto (scuole elementari e medie) all'utilizzo del software libero
  • il Corpo dei Vigili Urbani del Comune di Roma
  • dall'A.S.L. Avellino 2
  • dall'ASL n.1 Sassari
  • nell'Area Servizi agli Studenti (segreterie) dell'Università di Palermo
  • la C.N.A Confederazione Nazionale dell'Artigianato di Pistoia e Prato
  • il CELVA - Consorzio degli Enti Locali della Valle d'Aosta
Inoltre OpenOffice.org è usato in ambito scolastico italiano (su raccomandazione del Ministero dell'Istruzione) e sui PC di molti utenti per uso personale.

Altri casi d'uso possono essere trovati nel sito del progetto Linguistico suddivisi per Italia, Europa e resto del Mondo.

Nonostante si tratti di software libero, e quindi gratuito, gli sviluppatori hanno puntato per la sua distribuzione su una campagna promozionale comparabile per contenuti a quella dei prodotti commerciali. In questo modo anche l'utente "medio", che può non essere a conoscenza degli enormi vantaggi derivanti dall'uso di software libero, viene informato e invogliato alla prova puntando inoltre sul numero di file in più che OpenOffice.org supporta rispetto ad altre suite, sulla semplicità d'uso e sulla libertà derivata dalla licenza libera e sui formati standard assunti per le suite concorrenti.

articolo derivato da Wikipedia OpenOffice


Perchè Sceglierci

• Per liberare l’ impresa dai vincoli commerciali / progettuali del software proprietario
• Per snellire i processi gestionali e condividere efficacemente le conoscenze interne
• Per essere più agili e veloci rispetto ai rapidi cambiamenti del mercato
• Per rendere più facile ed efficiente il lavoro umano
• Soluzioni concrete a costi contenuti, analisi, supporto e formazione

Contattaci

Tel. (+39) 377 2051 777


info@impreseleonardo.it
impreseleonardo.it/contatti