narrow screenwide screen
RSS News
 

News

Magento è un software per realizzare un negozio virtuale che ultimamente sta attirando l’attenzione.

Ieri è stato annunciato che il progetto ha ricevuto un finanziamento di 22,5 milioni di dollari per crescere ancora. Il nome dell’investitore non è stato divulgato, ma l’ipotesi più probabile sembra essere proprio Paypal con cui recentemente Magento ha migliorato l’integrazione.

Attualmente è stato scaricato oltre un milione e mezzo di volte ed utilizzato in più di 60000 negozi virtuali. Da notare che il progetto ha vinto nel 2008 il premio di SourceForge come miglior nuovo progetto.

Via | OStatic

Articolo: http://www.ossblog.it/post/5951/magento-225-milioni-di-dolllari
Autore: Lpt on fire!
Origine: www.ossblog.it

Annunciato un sistema di facilitazione per le aziende, che potranno accumulare piccole transazioni e pagare un'unica commissione finale. Il sistema pensato da PayPal consiste in questo: si lascerà che le varie aziende accumulino transazioni per un certo valore (dopo ad esempio 10 o 20 canzoni vendute), per poi imporre loro un'unica detrazione. Attualmente, la commissione standard da pagare a PayPal è pari al 3 per cento circa di ogni transazione, più una tariffa flat di 30 centesimi. Ma per transazioni inferiori ai 10 dollari, le commissioni aumentano al 5 per cento, più 5 centesimi.

Articolo: http://punto-informatico.it/2833630/PI/News/paypal-semplifica-micropagamenti.aspx
Autore: Mauro Vecchio
Origine: punto-informatico.it

Inizialmente i nuovi Computer Olivetti saranno quattro: tre notebook ed un netbook che non poteva assolutamente mancare. I notebook ed i netbook sono pensati per l’utenza professionale e sono equipaggiati con le performanti Cpu Intel Core Duo 2, Core i3 e Intel Core(TM) i5. Ovviamente il netbook disporrà di Cpu a basso consumo energetico della serie Atom. Il sistema operativo sarà Windows Seven.

Articolo completo: http://blog.pmi.it/17/03/2010/torna-il-marchio-olivetti-grazie-a-telecom-italia
Autore: Filippo Vendrame
Origine: blog.pmi.it

Il marketplace di Google chiede il 20 per cento dei profitti agli sviluppatori. E punta a scalzare Office dagli uffici. Con Google Apps Marketplace sarà offerta una vetrina a tutte quelle applicazioni integrabili con le attuali Google App, con Gmail e con gli altri servizi cloud, destinate a rispondere alle esigenze delle aziende. Una volta installate, queste applicazioni di terze parti funzionano come applicazioni native di Google. Previa approvazione degli amministratori dei sistemi aziendali, possono interagire con i servizi Calendar, la posta, i documenti e i contatti.

Articolo: http://punto-informatico.it/2829836/PI/News/una-nuvola-app-google.aspx
Autore: Claudio Tamburrino
Origine: punto-informatico.it

Il famoso antivirus open source ha sposato le tecnologie proprietarie di Immunet per offrire agli utenti di Windows una soluzione di sicurezza gratuita e via cloud. La nuova implementazione di ClamAV implementa finalmente uno scanner real-time residente in memoria e, come detto, adotta anche un modello cloud-based: questo dovrebbe consentire al programma di rispondere all'emergere di nuove minacce con più tempestività rispetto agli antivirus tradizionali oltre a consumare meno risorse locali, come memoria RAM e CPU.

Articolo: http://punto-informatico.it/2828779/PI/News/clamav-sale-sulle-nuvole.aspx
Autore: Alessandro Del Rosso
Origine: punto-informatico.it

In questo advisory SoS spiega che nel modulo isapi di Apache, che implementa l'API Internet Server Extension per gli host Windows, si cela una vulnerabilità che può essere utilizzata per eseguire del codice a distanza con i massimi privilegi di sistema. Il ricercatore di SoS che ha scoperto la falla, Brett Gervasoni, raccomanda agli amministratori di sistema di aggiornare quanto prima le proprie installazioni di Apache alla versione 2.2.15.

Articolo: http://punto-informatico.it/2829528/PI/News/apache-corregge-una-grave-vulnerabilita.aspx
Autore: Alessandro Del Rosso
Origine: punto-informatico.it

Entro la fine dell'anno arriveranno sul mercato i primi dispositivi ad incorporare la nuova versione del protocollo. La più importante novità introdotta da Bluetooth 4.0 è la specifica low energy (LE), che ne riduce ulteriormente l'assorbimento energetico e ne consente l'utilizzo sui dispositivi a più basso consumo, come orologi, cardiofrequenzimetri e altri gadget alimentati con batterie a bottone. Il grande vantaggio fornito dalla modalità LE è che i dispositivi possono scambiarsi regolarmente piccolissime quantità di dati a bassa velocità, come sincronizzazione dell'orario o informazioni per l'identificazione, con un minimo impatto sull'autonomia.

Articolo: http://punto-informatico.it/2828574/PI/News/bluetooth-40-autunno-questi-schermi.aspx
Autore: Alessandro Del Rosso
Origine: punto-informatico.it

Questa versione di Samba introduce diverse novità volte ad aumentare la compatibilità con i due più recenti sistemi operativi Microsoft: Samba 3.5 è infatti compatibile (anche se in via sperimentale) con il protocollo SMB2 utilizzato sia Vista che da 7.

Elenco delle novità: http://samba.org/samba/history/samba-3.5.0.html

Articolo completo: http://www.oneopensource.it/09/03/2010/samba-35-migliora-la-compatibilita-con-windows-7
Autore: Andrea De Palo
Origine: www.oneopensource.it


Perchè Sceglierci

• Per liberare l’ impresa dai vincoli commerciali / progettuali del software proprietario
• Per snellire i processi gestionali e condividere efficacemente le conoscenze interne
• Per essere più agili e veloci rispetto ai rapidi cambiamenti del mercato
• Per rendere più facile ed efficiente il lavoro umano
• Soluzioni concrete a costi contenuti, analisi, supporto e formazione

Contattaci

Tel. (+39) 377 2051 777


info@impreseleonardo.it
impreseleonardo.it/contatti